Cosa vuol dire raggiungere l'orgasmo per le donne? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentili Dottori e Dottoresse, sono un ragazzo di 20 anni, sto con
una ragazza da circa tre anni, abbiamo dei rapporti sessuali regolari da circa
1 anno… Facciamo abitualmente uso del preservativo, lei ha 19 anni… Il problema che ci sta assillando è questo: da pochi giorni la mai ragazza mi
ha confidato che non è mai riuscita a raggiungere l’orgasmo, che sul più
bello, tutto si interrompeva… Non abbiamo mai avuto rapporti sessuali con altre persone… Quello che io mi domando, cosa vuol dire raggiungere l’orgasmo per le donne? Cosa dovrebbe succedere? La mia paura è che lei lo raggiunga senza accorgersene, o per lo meno, che si aspetti qualcosa di diverso! Potrebbe esserci qualche problema di sterilità? Pensavamo che la colpa
fosse la mia, ma lei mi assicura di no… Scusi per il disturbo, la prego di rispondermi… Nell’attesa di una sua risposta, le porgo i migliori saluti…

Caro ragazzo,
la prima cosa che vorrei consigliarle è di entrare in una libreria piuttosto
fornita ed andarsi a cercare un bel libro che parli di sessualità… Non si
dovrebbe infatti giungere ad avere rapporti completi senza conoscere come è
fatto e come funziona il nostro corpo.
Sono sicura che lo farà ed intanto le dico che non tutte le donne provano
l’orgasmo vaginale, anzi lo provano solo tre donne su dieci. Escludo invece
che la sua ragazza provi l’orgasmo senza accorgersene. Quanto alla
sterilità… Cosa c’entra con il piacere sessuale?
Cari saluti e buona lettura.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo