Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, sono una signora di 30 anni, felicemente sposata da
due anni e da circa 18 mesi alla ricerca di una gravidanza. Io e mio
marito abbiamo iniziato a fare esami di routine, ma tutto nella norma a
parte il valore della prolattinemia che al 3 giorno del ciclo risultava
essere 51,09 ng/ml, il resto dei valori sono: Lh 4,8 mUl/ml, FSH 7,62
mUI/ml, Estradiolo plasmatico (E2) 47pg/ml. Cosa può impedire una
gravidanza? Cosa può voler dire avere la prolattinemia alta? Grazie.

Redazione

Redazione

risponde:

Cara Signora,
se non abbassa il valore della prolattina è difficile che rimanga in
gravidanza. La iperprolattinemia può avere varie cause, tra cui un adenoma
ipofisario che può essere diagnosticato son una RMN dell’encefalo.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo