Anonimo

chiede:

Salve Dottore, ad ottobre sono
stata in Africa in una baraccopoli. Prima
di partire sia io che mio
marito abbiamo fatto tutti i vaccini utili per
tutelarci contro:
tifo, colera, meningo acwy, epatite A, tetano-dt (solo
richiamo),
febbre gialla, anti-polio (richiamo) e abbiamo iniziato la
profilassi antimalarica con il malarone, terminandola alla fine di
ottobre
2010. sono rimasta incinta nel mese di febbraio 2011. Ho
molta paura che i
vaccini fatti possano influire sulla salute del
feto. Mi hanno detto che
avrei dovuto programmare una gravidanza
eventualmente solo dopo che
fossero passati almeno sei mesi dalla
fine della terapia di cui sopra per
evitare danni al feto. Altri
sostengono che non andrei incontro a nessun
tipo di rischio. Cosa
devo fare? Grazie e attendo con urgenza una Sua
risposta,
considerato che sono nella sesta settimana e mezzo. Grazie

Gentile Sara, non dovrebbe succedere proprio nulla ma, se vuol
stare ancor più tranquilla, si rivolga al Centro Malattie Infettive
dell’Università di Pavia presso l’Ospedale San Matteo. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo