Anonimo

chiede:

Buongiorno dottoressa, il mio bambino di 3 anni combatte ormai da un anno contro gli ossiuri. Sto seguendo le cure della pediatra ma sembra che questi vermetti proprio non se ne vogliano andare. Cosa posso fare per evitare che una volta debellati tornino? In casa, sia io che mio marito siamo molto attenti dal punto di vista igienico e laviamo e sterilizziamo tutto. Ormai la situazione comincia a diventare un po’ pesante.

Gentile signora, in alcune situazioni la battaglia contro gli ossiuri può essere più difficoltosa che in altri. Se gli episodi sono ripetuti si raccomanda di lavare indumenti, lenzuola e asciugamani della persona infetta, ma anche dei conviventi a 90 °C. Spesso è necessario eseguire la stessa terapia che segue il bambino anche nei conviventi. Per evitare i contatti successivi, è buona norma mantenere sempre le unghie corte ed evitare che i bambini le mangino: le unghie, infatti, sono il primo luogo di annidamento degli ossiuri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie