Come faccio a sapere quando ho contratto la rosolia? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno Dottori,
aiutatemi a capire … per favore.
Vi do un po’ di dati relativi alla mia situazione,
20-Gen U.M.
23-Feb prelievo di sangue, rubeo test, IGG=36 (pos>10), IGM=72(pos>25)
01-Mar prelievo di sangue, rubeo test, IGG=38 (pos>10), IGM=40(pos>25)
04-Mar prelievo di sangue, IGG Avidity + IGM bloating: in attesa di
risultati
Come faccio a sapere quando ho contratto la rosolia (che sarebbe stata
asintomatica)?
In caso di avidity alta, cosa indica la stabilità della IGG e il
dimezzamento della IGM in pochi giorni (6)? È di per sè un fatto
positivo? Negativo? Insignificante?
In caso di avidity bassa, che probabilità ci sono per il feto?
Aiutatemi a capire.

Più l’avidità è alta, più antico è il momento in cui lei si è immunizzata e
quindi ha avuto il primo contatto con il virus. Proprio per questi casi, in
cui il contagio può essere avvenuto prima dell’inizio della gravidanza, sono
utili gli esami preconcezionali. Questo perché le IgM, che indicano in
genere un contagio recente, in alcuni casi possono persistere per molti
mesi, creando enormi perplessità sull’interpretazione dei risultati. Se al
contrario l’avidità è bassa, le IgG sono più recenti e quindi l’infezione
più vicina e quindi anche più pericolosa, perché forse avvenuta a gravidanza
già iniziata. Stia a stretto contatto con il suo ginecologo o con il centro
che la segue. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo