Citomegalovirus: ho trasmesso l’infezione al feto? - GravidanzaOnLine

Anonima

chiede:

Salve,
sono alla undicesima settimana di gravidanza e all’8 settimana ho ricevuto i risultati degli esami. Sono risultata positiva alle IgG con 15,30 (reattivo >10) e positiva alle IgM con 1,37 (reattivo >1) del citomegalovirus. Test di avidità basso con 32,3 (< 50 avidità bassa) quindi infezione primaria contratta negli ultimi 4 mesi.
È grave? Cosa mi consiglia? C’è il rischio che l’ho passata al feto? Sono terrorizzata.
Grazie mille

In linea di massima le possibilità che un feto si infetti sono generalmente limitate. Inoltre una infezione fetale precoce di solito causa un’interruzione. Se ecograficamente è tutto regolare, le probabilità che il feto non sia venuto a contatto con il virus sono realmente basse.
È chiaro che la certezza assoluta non si può fornire. Infatti anche ricercando nel liquido amniotico le particelle virali, trovare il virus nel liquido non significa matematicamente che il feto sia infetto.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo