Anonimo

chiede:

Buongiorno. Sono una ragazza di 28 anni, mamma di una bimba di 31 mesi circa, ora, io
e mio marito, abbiamo deciso di avere un altro bimbo, ma nell’ultimo
pap-test mi è stata riscontrata una displasia lieve CIN1 e dalla successiva colposcopia e biopsia è risultata una Cervicite cronica su Ectropion. Non
mi è stata data nessuna cura e mi è stato consigliato di ripetere pap-test e colposcopia tra 6 mesi. Se, comunque, dovessi rimanere incinta in questo periodo, potrei andare incontro a dei problemi durante la gravidanza?? Potrei avere un parto naturale?? Potrebbe portare problemi (immediati o
futuri) al bambino?? Vorrei, inoltre, sapere se questo tipo di problema
può portare eventuali difficoltà per una gravidanza. Resto in attesa di una cortese e sollecita risposta in merito.

Gentile Tania,
il suo problema è a livello microscopico, cioè visibile su di un vetrino con
il microscopio e quindi nessun problema per una gravidanza e tanto meno per
il nascituro. La colposcopia ha inoltre escluso problemi più seri e anzi non
ha neanche confermato la CIN1. Si tratta della corretta prevenzione del
cervico-carcinoma e una eventuale gravidanza non cambia nulla. Il controllo
a 6 mesi le è stato chiesto per prudenza e io le consiglierei di fare quel
controllo prima della gravidanza, ma anch’io solo per prudenza. Cordiali
saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo