Bulimia! - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile Dottore, sono alla 26esima settimana di gravidanza, sono bulimica, ogni volta che mi abbuffo mi provoco il vomito, sono cresciuta 6 kg, e il mio medico dice che non ci sono ripercussioni sul mio bambino dovute ai miei disordini alimentari… ma da qualche tempo questo dubbio
non mi fa vivere, potrebbe nascere con delle malformazioni? O avere ripercussioni sul suo sviluppo? Io sto bene e a detta del ginecologo
sembra anche il bambino, ma la prego di sciogliere i miei dubbi, cari saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Caterina,
il periodo della gravidanza pericoloso per il determinarsi di possibili
malformazioni è quello dell’embriogenesi e cioè il primo trimestre. Dopo
tale periodo la struttura anatomica del feto è ormai completamente stabilita
e i mesi successivi consentiranno solo la maturazione e il raggiungimento
della capacità di vita autonoma al di fuori dell’utero. Questo significa
che, alla sua attuale epoca gestazionale, non è più possibile che si
verifichino delle malformazioni. È però possibile che il feto subisca uno
stato di sofferenza, a carico del suo sviluppo e del suo stato di benessere.
Quindi, nei limiti del possibile, cerchi di limitargli particolari stress
alimentari. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo