Briglia amniotica non aderente al feto - GravidanzaOnLine

Briglia amniotica non aderente al feto

Anonimo

chiede:

Salve,
sono alla 28esima settimana e mi è stata rilevata una briglia amniotica
non aderente al feto. Ho gia letto le sue risposte a riguardo (come si formano e cosa sono), ma vorrei sapere se a questa epoca di sviluppo del bambino
può causare problemi in genere o al momento del parto.

Gentile signora Daniela,
se il feto, nelle prime 28 settimane, non ha subito danni, presumibilmente,
non ne subirà nelle successive 12. Unico inconveniente potrebbe essere quello
di qualche atteggiamento viziato degli arti, che, in ogni modo, si risolverebbe
dopo la nascita. Per il parto, i rischi sono identici a quelli che si hanno
in una gravidanza normale.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo