Bambini e soffio al cuore: quali sono i rischi? - GravidanzaOnLine

“Se mio figlio ha il soffio al cuore svilupperà malattie cardiache?”

Anonimo

chiede:

Salve, ho da poco scoperto che mio figlio ha il soffio al cuore. Il pediatra mi ha detto di stare tranquilla ma io purtroppo non riesco a mantenere la calma. Avere un soffio al cuore significa che poi svilupperà altre malattie cardiache? Deve stare a riposo o può giocare normalmente? Devo fargli fare una visita specialistica? Grazie mille

Cara Mamma, il “soffio al cuore” è un segno clinico rilevabile all’auscultazione del torace. Noi pediatri lo ritroviamo frequentemente durante le visite routinarie e non rappresenta di per sé una malattia.

In linea generale possiamo distinguere due tipologie di soffi: il soffio innocente e il soffio patologico, espressione di una cardiopatia. Per dirti di stare tranquilla, immagino che il tuo pediatra abbia già valutato ed escluso la presenza di altri reperti obiettivi di alterazione cardiovascolare.

Ha quindi valutato il “soffio” del tuo bambino come compatibile con un cuore sano e non vedo alcun motivo di impedire al bambino di giocare normalmente. Se vuoi fugare ogni dubbio, ti consiglio comunque di effettuare una visita cardiologica pediatrica con ECG ed ecocardiografia. In bocca al lupo per tutto.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie