Bambini e alte quote in montagna: come comportarsi? - GravidanzaOnLine

Ale

chiede:

Buongiorno, vorrei portare la bimba di 23 mesi sul passo della Mendola col trenino che parte da quota 500 m e arriva a 1300 per un dislivello di 800mt in 12 minuti. È pericoloso? Se può essere utile, viviamo in un paesino a quota 250m sul livello del mare. Vi ringrazio per l’eventuale riscontro e i consigli.

Neonati e lattanti al di sotto dei 2 anni di età non dovrebbero sostare per lungo tempo oltre i 2000-2500 metri di quota.
In particolare, sotto i sei mesi di vita, sarebbe meglio non superare i 1000 metri. Altitudini superiori sono consentite, sempre con raggiungimento graduale dell’altitudine desiderata. In alta montagna, inoltre, è raccomandato vestire a strati i bambini, con indumenti di cotone o comunque di fibre naturali, mai sintetiche, e proteggere la pelle dei bambini con creme solari con protezione 50 + specifiche per l’età pediatrica.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie

  • Bambino (1-3 anni)