A che età un bimbo deve iniziare a camminare? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buondì, ho un bimbo di 13 mesi che non vuole camminare. Mi spiego meglio: riesce a stare in piedi e si tiene in equilibrio, fa qualche passo solo se lo tengo io. Per il resto, se si vuole spostare, gattona, ed è anche molto veloce. A me sembra che gli altri bambini della sua età camminino tutti. Cosa posso fare?

Normalmente l’età indicata per i primi passi è tra i 12 ed i 14 mesi, e questa variabilità dipende molto dalle caratteristiche fisiche (i bimbi più magri iniziano prima di quelli un po’ più pesantini) e dalle caratteristiche comportamentali (un bimbo più attivo e curioso vuole esplorare subito il mondo rispetto ad un bimbo più tranquillo che preferisce invece più riposare e meno esplorare).

Da quello che mi descrive suo figlio ha 13 mesi e si sposta volentieri gattonando, ed anche in maniera veloce. Stia tranquilla che, nel giro di pochi giorni, dal gattonare (che al momento gli permette comunque di spostarsi tranquillamente) passerà alla posizione eretta e pian piano inizierà a compiere i primi passi. Ogni bimbo ha i suoi tempi, ma tutti arrivano alla meta.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie