Anonimo

chiede:

Gentile Dottore,
ho 30 anni e col mio compagno stiamo cercando di avere un bimbo.
Nel frattempo, il mio dentista mi ha altamente consigliato di mettere un
apparecchio ortodontico fisso (almeno per 2 anni e mezzo). Ho già letto
e
sentito che non si segnalano interazioni tra gravidanza e lo stesso (a
parte gengive irritate e sanguinanti), giusto? La mia Dott.ssa di base
mi
ha però spiegato che in caso di cesareo (che quasi tutte le donne della
mia famiglia hanno dovuto praticare), potrei avere forti problemi… e
addirittura doverlo togliere… buttando così soldi e tempo. È corretto… e perché? Grazie!

Mia cara signora,
non riesco sinceramente a capire quali complicanze possano esserci, in caso di
parto cesareo, ad avere un apparecchio ortodontico fisso in bocca.
Non sono un ginecologo, ma a quanto mi risulta la via orale non è quella dalla
quale nascono i bambini! ;-)))
Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Dentista