Anonimo

chiede:

Gentilissimo dottore, ho 42 anni e dopo tanti problemi sono incinta in
seguito ad un icsi al settimo mese di una bimba. Purtroppo mi si é
cariato un dente, che non fa male ma il mio dentista vuol curarlo con
anestesia locale, la mia ginecologa è d’accordo, il mio medico no, perché
lui dice che ho fatto tanto per avere questa bimba, perché metterla in
pericolo? A questo punto io non si più che fare, sono tre notti che non
dormo, fidarmi del ginecologo e dentista o ascoltare il dottore? Io non vorrei
far niente, ma se poi mi viene un’infezione potrei fare peggio alla bimba. In più, anche i miei familiari dicono di lasciar perdere giacchè non ho
dolore, ma dicono che durante l’allattamento non posso curarlo e nemmeno
al nono mese posso far niente. Aiuto, ho bisogno di una risposta.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, ma ha chiesto al suo dentista e alla sua ginecologa perchè
non potrebbe curarsi un dente durante la gravidanza o l’allattamento? Non
c’è alcun motivo riguardante l’anestesia locale per cui non possa essere
sottoposta a cure dentarie.
In caso di necessità una gravida può essere sottoposta anche ad intervento
chirurgico in anestesia generale!…

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Anestesista