Allergia alle proteine del latte - GravidanzaOnLine

Allergia alle proteine del latte

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono all’inizio di una gravidanza ma sono intollerante a lattosio e proteine del latte (riesco a sopportare solo grana stagionato e
piccole dosi di burro). Dal momento che il fabbisogno di calcio adesso
aumenta, come posso assicurarmi di assumerne abbastanza? Non posso
consumare latte né latticini in genere né soia (altra allergia).
Grazie mille.

Gentile lettrice, il calcio si trova in discrete quantità in una
varietà di prodotti ortofrutticoli (legumi, cavoli, verdure come
spinaci, cicoria, rucola ecc.), ne sono ricchissimi gli aromi tipici
della cucina mediterranea (salvia, timo, rosmarino, menta…), alcune
acque minerali. Lei é allergica sin da prima della gravidanza, quindi
deve adottare gli stessi provvedimenti che le saranno stati suggeriti
in occasione della diagnosi di allergia, con le opportune rettifiche
incrementali dovute all’attuale status. Non dimentichiamo poi che, se
il regime alimentare che lei sostiene non dovesse essere tale da
garantirle il fabbisogno minimo di calcio, resta sempre la possibilità
di valutare l’uso di un integratore.
Cordialmente,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Nutrizionista