Accorciamento della cervice uterina - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore,
sono alla 30^ sett. di gravidanza e nel corso dell’ultima visita il ginecologo (sono in cura presso l’Asl e quindi esso varia ogni volta) ha notato un accorciamento dell’utero del 50% benché risulti ancora chiuso. L’utero è normalmente sviluppato e non contratto. A volte, a distanza irregolare, mi capita di sentire delle leggere contratture nella parte bassa del ventre e un indurimento della pancia.
Per questo motivo mi ha prescritto l’assunzione di Miolene 3 volte al giorno per un mese e il riposo assoluto (non lavoro da inizio gravidanza). La cosa mi ha messo molto in ansia perché finora sono stata bene a parte la pressione bassa mattutina con affanno e capogiri, specie in posti affollati e non ho mai preso farmaci. È proprio necessario assumere Miolene o posso aspettare? Questo sta ad indicare che avrò un parto prematuro? È utile l’uso delle guaine contenitive in questo caso? Inoltre ho da sempre un livello di colesterolo alto e attualmente è pari a 351 e LDL di 212 e mi ha consigliato di stare più attenta alla dieta, anche se finora l’aumento di peso è stato regolare (8 chili), anzi nell’ultimo mese sono rimasta pressoché stabile. È normale? La ringrazio per l’attenzione. E mi complimento moltissimo per il sito. Per me è uno strumento indispensabile per chiarire i dubbi e cancellare molte paure riguardo la gravidanza. Saluti

Cara signora, se si è verificato un accorciamento del tratto dell’utero
chiamato cervice e se ha questi indurimenti intermittenti dell’addome, questi
potrebbero essere dei segni di attività uterina, per cui può essere
giustificato e utile ricorrere a dei farmaci capaci di bloccare le eventuali
contrazioni prima che diventino ancora più forti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo