YASMINELLE

YASMINELLE è uno degli anticoncezionali orali più diffusi. È composto da un principio attivo di natura estrogenica (l’etinilestradiolo) e da un progestinico (il drospirenone), si classifica perciò come un contraccettivo ormonale combinate, o COC.La pillola YASMINELLE si differenzia dal prodotto analogo YASMIN, commercializzato anch’esso dalla Bayer, in quanto presenta una concentrazione inferiore di etinilestradiolo, caratteristica che la rende maggiormente tollerabile rispetto al farmaco originario.

YASMINELLE
YASMINELLE

Sospensione definitiva pillola e possibile gravidanza

Buonasera Dottore, premetto che ho preso per 10 mesi la pillola (Yasminelle 21 compresse) solo a scopo anticoncezionale, ho sempre avuto il ciclo regolare. Il 9 aprile ho preso l'ultima pillola della confezione, mi è arrivato il ciclo il 14 e finito il 15. Poi ho deciso di sospendere del tutto a pillola. Ho avuto rapporti non protetti e completi il 18/20/23/26. Ho la possibilità di aver beccato la cicogna? Grazie

Una falda liquida nel Douglas può ostacolare la gravidanza?

Buongiorno, ho 25 anni e sono in cerca di un bebè... ma sono passati già 6 anni e la cicogna non arriva. Volevo sapere se la falda liquida nel cavo douglas che mi sta creando problemi... perché in quasi tutte le ecografie compare la prima volta nel 2005, poi nel 2012 e ancora ricomparsa e mi è stata data la pillola Yasminelle per 3 mesi. Sembrava tutto risolto, ma per l’ennesima volta è ricomparsa. Spero potrete aiutarmi a capire meglio la situazione, ma soprattutto se questo problema mi ostacola la gravidanza.

Sono incinta o no?

Salve, da febbraio 2014 prendo la pillola contraccettiva. Prima assumevo Yasmin, ora invece da circa 8 mesi assumo Yasminelle. Il ciclo è sempre stato regolare con la comparsa di macchie, questa volta però non mi è venuto affatto. L'ultimo ciclo di pillole l'ho finito il gg 26/10 e quindi il ciclo doveva venirmi intorno a venerdì o sabato 31/10. Questo non è avvenuto e da ieri 03/11 ho ripreso a prendere la pillola con il nuovo blister. È possibile che il ciclo sia saltato? Oppure significa che sono incinta? Attendo una risposta il prima possibile perché è davvero importante. Grazie

Dimenticanza pillola: come mi devo comportare?

Salve dottore, assumo la pillola yasminelle da più di un anno. Purtroppo mi sono dimenticata per la prima volta di prendere una pillola, me ne sono accorta stamattina… ieri sera l'ho presa regolarmente che era martedì e la pillola dimenticata era del lunedì, quindi stamattina ho preso quella dimenticata e stasera prenderò regolarmente l'altra. Sono alla fine del blister perché ne mancano due, solo che ieri sera ho avuto un rapporto completo e adesso non so come comportarmi. In più vorrei sapere se sarò protetta nei giorni successivi continuando a prendere la pillola e prendendo subito un nuovo blister senza interruzione come dice di fare il foglietto illustrativo della pillola. La ringrazio dell'aiuto e aspetto una sua risposta

Strani sintomi e pillola anticoncezionale

Salve dottori, sono una ragazza 20enne e prendo la pillola Yasminelle da 9 mesi. Scrivo perché da più di un mese ho degli strani sintomi e ho paura siano connessi all'assunzione della pillola. Tra i sintomi ho: nausea e diarrea dopo i pasti, gonfiore addominale (sento proprio la pancia dura e pesante) e sonnolenza diurna. Quando ho detto i sintomi al mio medico lui pensava ad una gravidanza (dato che ho scordato due pillole a Giugno), ma ho avuto il ciclo sia a Giugno che ad Agosto, a Luglio no perché ho attaccato i due blister, e soprattutto ho sempre usato altri metodi contraccettivi nel mese in cui ho scordato le pillole. Secondo lei devo fare comunque il test? Tornando ai miei sintomi, ad Agosto, dopo aver avuto delle perdite marroni per tutto il mese (penso causate dalla sospensione saltata) ho avuto un ciclo molto abbondante e doloroso, e qualche giorno prima di questo ho avuto perdite di sangue e molto muco trasparente ed elastico. In tutti i mesi di assunzione della pillola sono sempre stata bene, avevo anche risolto i miei disturbi pre-mestruali. È possibile che la pillola stia iniziando a procurarmi effetti indesiderati e quindi che la debba cambiarla? Aspetto una vostra gentile risposta. Grazie!

Pillola Yasminelle dimenticata due volte: cosa devo fare?

Gentile Dottore, non riesco a contattare la mia ginecologa e sono un po' in ansia. Ho 21 anni e prendo Yasminelle da qualche mese. Questo mese, per due volte, mi pare nella seconda settimana entrambe, ho preso la pillola 12 ore in ritardo. Gli altri giorni ammetto di averla presa in modo un po' irregolare (sempre nell'arco delle 2-3 ore dall'orario che avevo stabilito). Ora sono al terzo giorno di sospensione ma non ho ancora il ciclo. Premetto di aver avuto rapporti sempre coperti anche da preservativo, quindi di non rischiare la gravidanza, allora perché ancora non ho il ciclo? Potrebbe essere una conseguenza della pillola presa in modo sbagliato? Domenica scorsa poi ho avuto dolori in prossimità delle ovaie, come se "tirassero", oltre a gastrite e stanchezza. Vorrei sapere quindi se potrebbe essere normale un'assenza del ciclo in questo mese e come mi devo comportare ora (quindi se il prossimo mese l'efficacia della pillola sarà ripristinata oppure no). Inoltre mi chiedo se i farmaci Levopraid e Frilans, che ho dovuto prendere questo mese, compromettono l'efficacia della pillola e a quante ore di distanza da essa vanno assunti. Grazie mille per la disponibilità e attenzione.

Dimenticanza pillola alla terza settimana: possibile gravidanza?

Assumo regolarmente da circa 2 anni pillola yasminelle. Ho dimenticato una pillola all'inizio della terza settimana (ho iniziato la pillola giovedì 19 febbraio e me ne sono dimenticata una sabato 7 prendendola dopo circa 14 ore). Il giorno dopo ho avuto un rapporto sessuale. Al termine della confezione non ho fatto come dice il bugiardino di iniziare subito un nuovo blister. Durante la settimana di sospensione ho avuto un altro rapporto a rischio precisamente il 15 marzo, ovvero tre giorni dopo l'ultima pillola. Il ciclo non è arrivato e il giovedì 19 marzo avrei dovuto iniziare una nuova confezione. Ho fatto un test di gravidanza con risultato negativo.(il test diceva che era attendibile al 99% dal giorno previsto delle mestruazioni) Se sono rimasta incinta nel rapporto durante la settimana di sospensione, devo aspettare più tempo affinché il test sia attendibile?

Passaggio da yasminelle a sibilla

Salve le scrivo per delle delucidazioni riguardo il passaggio da un contraccettivo orale all'altro: per 4 mesi ho assunto yasminelle, tutto bene, ciclo sempre puntuale al quinto giorno. Questo mese il mio ginecologo l'ha cambiata con la pillola sibilla, visto che yasminelle mi causava un po' di gonfiore dopo l'assunzione. La mia domanda è la seguente: il ginecologo mi ha detto di cominciare la nuova pillola dopo i sette giorni di sospensione in cui mi è venuto il ciclo. All'ottavo giorno ho iniziato a prendere Sibilla e al decimo giorno ho avuto un rapporto non protetto. Le chiedo se la sicurezza contraccettiva è garantita, così come ha detto il mio ginecologo o se non è così.

Yasminelle e diarrea

Buonasera Dottore, Le scrivo in merito ad un dubbio legato ad un episodio di diarrea dopo l'assunzione della pillola Yasminelle, che prendo ormai da 6 mesi. Stasera 27/11/2014 ho assunto regolarmente alle 22:00 la 3ª pillola (prima settimana di assunzione, iniziata martedì 25/11) e alle 22:50 ho avuto un'improvvisa ed isolata scarica di diarrea. Verso le 23:45 ho preso una pillola di scorta dal blister di emergenza, quindi la riassunzione è abbondantemente entro le 12 ore. Premettendo che nei giorni precedenti NON ho avuto rapporti, è il caso che da stasera e per 7 giorni adotti metodi contraccettivi alternativi o posso proseguire regolarmente l'assunzione ed avere rapporti liberi? Attendo fiduciosa un suo parere. Grazie, saluti.

Pillola dimenticata

Salve, volevo esporre il mio dubbio: Ho iniziato il blister della pillola yasminelle martedì 21 ottobre, domenica Matt 26 ottobre ho avuto un rapporto, ma la sera ho dimenticato di prendere la pillola. Me ne sono accorta solo lunedì sera quando ho preso quella dimenticata e quella del giorno in corso. Corro dei rischi in termini di gravidanza? Grazie

Medico Risponde - Ginecologo

Interruzione pillola gravidanza e dolori

Salve Dottore, ho 36 anni e ho iniziato a prendere yasminelle dal mese di agosto 2013 per far assorbire una cisti liquida (ora assorbita) continuando senza interruzioni fino al venerdì 14 febbraio 2014. Come di consueto il ciclo è arrivato martedì 18 febbraio ed è finito intorno a ven/sab. Il sabato sera 22 febbraio avrei dovuto prendere di nuovo la mia pillola ma ho deciso di interrompere. Domenica mattina ho avuto un rapporto non protetto. Pensa che il periodo sia fertile? E che quindi possa esserci rischio di gravidanza, considerando l'immediata interruzione della pillola ed il fatto che fosse appena passato il ciclo? Una osservazione: da stamattina 24 febbraio, sento dei dolori al basso ventre e un po’ di mal di testa. Può essere l'ovulazione (di già??) o il semplice fatto di avere interrotto la pillola? La ringrazio

risponde

Medico Risponde - Ginecologo

Pillole dimenticate, rapporti non protetti durante la sospensione e la settimana di assunzione

Gentili Dottori, Vorrei togliermi un dubbio. Prendo la pillola Yasminelle da 9 mesi, la sospendo per 7 giorni, solo che questa settimana ho dimenticato ad assumerle, ne ho dimenticate già 5. Nella settimana di sospensione, ho avuto rapporti non protetti e anche durante questa settimana. È probabile che io sia incinta? Grazie per l'attenzione, gradirei una sua risposta. Cordiali saluti.

risponde