Dimagrire Dopo il Parto

Dimagrire dopo il parto è una problematica comune a molte donne: nel corso della gravidanza è naturale aumentare di peso e accumulare dell’adipe in più, ma come tornare in forma dopo aver dato alla luce il piccolo?

Dimagrire Dopo il Parto

Avere un figlio non fa ingrassare (a lungo termine): l'esito della ricerca

Avere un figlio non fa ingrassare (a lungo termine): l'esito della ricerca

Uno studio australiano nega la correlazione tra l'aumento di peso tra le donne e l'avere avuto dei figli, a differenza di quanto creduto sinora. A causare sovrappeso sarebbero invece la mancanza di un lavoro e la depressione.

Pancia senza filtri dopo il parto:

Pancia senza filtri dopo il parto: "Diciamoci come siamo davvero"

Il corpo delle donne mostra i segni del parto anche a distanza di giorni e settimane: l'invito all'accettazione di sé di alcune neomamme, celebri e non, che rivendicano la bellezza del corpo femminile anche quando è "imperfetto".

Ritardo mestruale ed ipotiroidismo

Buongiorno,io e mio marito stiamo cercando di avere il secondo figlio. Ho avuto l'ultima mestruazione il 1 luglio, mediamente la durata del ciclo è di 28/30 gg, per cui questo ritardo ci ha fatto sperare... Ho eseguito il test di gravidanza ma è risultato negativo. Visto che sono solo 2 gg di ritardo, non mi faccio troppe illusioni soprattutto considerando il risultato del test.In ogni caso, volevo sapere se esiste la possibilità che il test abbia dato un falso negativo. Io purtroppo sono in sovrappeso abbondante e sono in cura per cercare di dimagrire. Durante la prima gravidanza ho avuto problemi con la tiroide che mi sono rimasti comunque anche dopo aver partorito. Durante la gravidanza prendevo eutirox da 75, che poi mi era stato sospeso. Facendo le analisi per un controllo avevo il tsh ad oltre 21. Mi hanno prescritto da allora il tiche 125 (ad oggi lo assumo da circa 3 mesi) ed al momento i valori sono tornati nella norma. Il medicinale che assumo per l'ipotiroidismo può influire sulla regolarità del ciclo mestruale?Io mi aspetto che il ciclo compaia a breve (anche perché ho dolori simili a quelli pre ciclo), ma eventualmente non dovesse comparire, cosa mi consiglia di fare? Test beta hcg ed eventuale controllo ginecologico? Dopo quanti giorni di ritardo dovrei iniziare a "preoccuparmi"?La ringrazio in anticipo.

Esiste una pillola anticoncezionale che non faccia ingrassare?

Buonasera Dottore, mi chiamo Maria e sono mamma di due bimbi di 6 e 1 anno. Le scrivo per chiederle un'informazione: esiste in commercio una pillola che non faccia ingrassare, ma magari dimagrire? Io 10 anni fa ho smesso la fedra perché mi dava troppi problemi tra cui aumento di peso, sia quando l'ho iniziata sia quando l'ho smessa. Attendo sue notizie. Grazie.

Ho messo solo 2 kg alla 30° settimana!

Buongiorno, sono alla trentesima settimana e il mio aumento di peso dall'inizio della gravidanza è stato di soli 2 kg! Sono partita da 78 per 1.63 di altezza, quindi, sicuramente con delle "scorte", ma è normale? All'ultimo controllo di un mese fa il bimbo cresceva bene, era 1,015 kg... tra poco dovrò tornare dal medico, ma il mio peso è invariato rispetto a un mese fa! Devo preoccuparmi? Io mangio come ho sempre mangiato, senza fare dieta... ho solo un'alimentazione forse meno ricca di grassi e zuccheri, diciamo più sana, ma non mi privo di niente! Mai avrei pensato di dimagrire in gravidanza! Grazie per l'attenzione. Buona giornata

Troppi kg in gravidanza!

Buongiorno, le volevo porre una domanda: sono al I trimestre e sono aumentata di 10 kg, ora posso dimagrire seguendo una dieta bilanciata e facendo un po' di moto??? Ho paura di continuare così e sto davvero male fisicamente e psicologicamente. Grazie mille. Saluti

Tinture e pillole per dimagrire in gravidanza

Salve dottoressa, mi chiamo Anna, ho 26 anni e sono incinta di 6 settimane + 3 giorni … avrei un paio di domande da farle, non sapevo di essere incinta e nelle prime 3 settimane di gravidanza ho fatto 2 tinture, poi dal primo di gennaio fino al 6 gennaio o preso delle pillole per dimagrire soltanto che non ho visto la scadenza ed erano scadute da un bel po’, cosa devo fare e cosa può succedere al bambino? Grazie tante

Dieta in gravidanza

Buongiorno dottore, ho 31 anni e con il mio ragazzo abbiamo pensato che sia giunto il momento di pensare di aver un bambino. Ma ho parecchie paure a riguardo anche se mi documento spesso... vede siamo entrambi molto robusti per le nostre altezze. Io alta 165 e peso 107 kg, lui 180 di altezza e pesa attorno ai 100kg. Parlando tempo indietro con un dottore, mi ha detto che devo aspettare di dimagrire almeno fino ai 70/80 kg per aver una gravidanza, ma sinceramente anche se mi piacerebbe perderli tutti questi kg, ahimè sono tanti e sarebbe tanto anche l’attesa. E dato che ho 31 anni non voglio attendere altri anni, la mia domanda è: anche se ho questo peso, posso procedere ugualmente con un concepimento o è un rischio? Come farmaco assumo la pastiglia per la pressione alta, da 154/90 (che avevo mesi indietro) sono passata a 125/80 una settimana fa. C’è una dieta apposita che posso eseguire dal momento della gravidanza che non mi faccia ingrassare i fatidici 14kg?! Che mi consiglia di fare? E un’ultima domanda: il mio ragazzo è gemello è possibile che avremmo anche noi dei gemelli? Grazie

Voglia di un figlio: devo per forza mettermi a dieta?

Salve dottore, mi chiamo Manuela, ho 31 anni e sto con il mio ragazzo che ne ha 34. Vorremo avere un figlio ma non siamo ancora decisi per via del mio fidanzato e delle sue pretese, pretende che io mi metta a dieta prima di fare un figlio altrimenti non vuole, ma ora le spiego bene. Io ho il diabete e sono sovrappeso, peso 80 chili. Lui, per sentito dire da amici che hanno avuto figli, le mogli hanno avuto mal di schiena, male alle gambe, ecc... e quindi pretende che io dimagrisca e poi avere un figlio... io le chiedo una cosa. È veramente essenziale dimagrire? Non si può semplicemente, come gli ho detto io, seguire lettera per lettera quello che dice il ginecologo senza dover fare una dieta??? Mi aiuti la prego... grazie

Paura della gestosi

Salve, vi ringrazio per la disponibilità sono alla prima gravidanza e sto alla 34.ma settimana. Ho 37 anni e sono arrivata a pesare 75 kg partivo da un peso un po’ bassino 54 kg per 1.69 di altezza. Il mio ginecologo mi dice di stare attenta perchè ho preso troppo peso ma io non riesco a dimagrire o a non ingrassare anche se effettivamente non riesco a non mangiare dolci!! Ho fatto la curva glicemica alla 27 ed era ok le ultime analisi sono buone la bimba sta bene anche se un lievissimo sotto peso 32 sett 1.950 per 44 cm la mia pressione è ok 75/120 se non erro ma ho paura di un rischio gestosi. È possibile? E che analisi dovrei fare per essere serena?? Grazie mille, sono un po’ in ansia!!

Medico Risponde - Ginecologo

Forte dimagrimento dopo il parto e successiva inversione di tendenza...

Gentili dottori,ho partorito due anni e mezzo fa. Durante la gravidanza sono ingrassatadi circa 16 chili. In generale ho sempre dovuto fare attenzione al miopeso perché ho la naturale tendenza ad ingrassare, ma dopo il parto hoperso i chili presi in gravidanza in circa due mesi e poi ho continuato adimagrire perdendo altri 5 chili circa.Effettivamente forse mangiavo meno perché avevo meno tempo, ma non credoin modo così significativo da giustificare un dimagrimento cosìevidente. Non mi pare di essere stata particolarmente stressata, anzi, erofelice di avere mio figlio e di vedere che continuavo a dimagrire.Premetto che non ho allattato perché non avevo latte.Sono rimasta a quel peso per quasi due anni poi, circa sei mesi fa, hocominciato a ri-ingrassare. Ad oggi sono tornata al mio peso pre-gravidanza e ho anche aggiunto tre chili. Non mi sembra che le mieabitudini alimentari siano cambiate, ma sono molto stressata per questoimprovviso aumento di peso (di fatto circa 6/7 chili). È una questione di metabolismo? Devo fare degli esami specifici? Quali?Potrebbe dipendere dalla tiroide (premetto che in passato ho fatto esamialla tiroide ed è risultato tutto a posto)?Vi prego di aiutarmi perché non capisco come il mio corpo possa cambiarele sue "risposte" nel momento in cui io non altero le mie abitudini.Grazie mille!!

risponde

Medico Risponde - Ginecologo

Ciclo non preciso e quasi inesistente

Salve dottore, sono Nancy di Napoli, 27 anni da quando ho avuto il mio primo ciclo non sono mai stata precisa... saltava di 15 giorni, massimo un mese, ma da quando ho avuto la bambina ed ho partorito con cesareo il mio ciclo è come se fosse scomparso. Dopo 35 giorni il parto mi venne il ciclo (capoparto), poi man mano è andato a saltare di mese in mese 2.3.4. mesi di ritardo ed oggi sono arrivata a 5 mesi di ritardo e non sono incinta. Di solito quando vedevo un ritardo di 4 mesi facevo la siringa, la menovis, e così poi mi veniva il ciclo ho deciso di non farla ma sono arrivata a 5 mesi di ritardo, in più negli anni ho preso peso, non sono eccessivamente grassa, ma comunque 10 chili in meno non mi farebbero male e non riesco a dimagrire in più siccome sono una tipa ansiosa soffro lo stress mi è uscita un’alopecia areata e siccome non dormivo oggi prendo xanax 0,50 mg, mi fanno stare calma, riposo ma di ciclo non se ne vede l’ombra. Sono quasi due mesi che le prendo e pensavo che con l’assunzione di ciò potessi avere il mio ciclo perchè il ho allegato allo stress dato e dalle ultime analisi non avevo prolattina alta (fatte quasi 1 anno fa) e non avevo nessuna disfunzione ormonale per fortuna... fatto anche paptest e non c’era niente da preoccuparmi. Cosa devo fare? Come posso risolvere questi problema che non mi fa stare bene con me stessa e con il mio fisico? Ne sarei grata se m indirizzasse una via adeguata perchè fin ad oggi non sono stata capace risolvere il problema. Aspetto una sua risposta al più presto. Grazieeeee

risponde