featured image

Parto in diretta Facebook, l’ultima frontiera del web

Ysis Lorenna, nota blogger brasiliana che vive nel Galles, ha tenuto informati per tutti i nove mesi della sua difficile gravidanza i suoi oltre 50.000 followers con aggiornamenti regolari attraverso i canali YouTube e Facebook.

In uno degli ultimi video pubblicati, la futura mamma ammette la sua preoccupazione per l’imminente parto indotto, poiché la bambina sta avendo difficoltà di crescita. Ysis ha già avuto una brutta esperienza nel partorire il primo figlio, in quanto affetta da preeclampsia. Pertanto “i medici hanno consigliato il parto entro la 37.ma settimana”.

E oggi è il giorno previsto del parto indotto, che sarà trasmesso sulla pagina social Channel Mum. Il tutto in diretta streaming.

Ysis ha iniziato a postare video in diretta da casa, raccontando alle utenti le complicanze della sua gravidanza, dovute a un ritardo di crescita della bimba. Un racconto in presa diretta, rigorosamente dal vivo, che ha compreso anche alcune difficoltà nella ricerca di un posto letto e la paura di non essere seguita al meglio in un momento così importante della sua vita.

Ora la donna si trova in ospedale, serena e ben seguita dai sanitari, che le stanno dedicando tutte le cure del caso, e la community attende con ansia le novità – e le immagini in diretta – di quello che forse rappresenterà il primo video blog di una gravidanza dal suo inizio fino al lieto evento.

 

 

condivisioni & piace a mamme