Colombia, 80enne incinta di un feto da 40 anni!

Colombia, 80enne incinta di un feto da 40 anni!

Una storia alquanto bizzarra arriva da Bogotà (Colombia), dove una nonnina di 82 anni ha scoperto di essere incinta di un feto da ben 40 anni. L’anziana donna finora non aveva mai avuto il minimo sospetto di poter essere incinta. Da diverso tempo, però, accusava degli strani dolori all’addome di cui non riusciva a comprendere la ragione. Ha deciso, perciò, di fare una visita un po’ più approfondita e da lì la singolare scoperta: da 40 anni portava un feto in grembo!

La signora inizialmente pensava di aver contratto un virus o di avere una semplice gastroenterite.

Successivamente, con l’ecografia l’incredibile scoperta: la donna portava dentro di sé un litopedio, ossia un feto pietrificato, dentro di lei. Secondo i medici il fenomeno si è potuto verificare a causa di una gravidanza extrauterina.

Si tratta di un fenomeno alquanto raro che si manifesta quando un bambino muore nel corso della gravidanza, ma la sacca risulta troppo grande per essere riassorbita. Questo fa si che, contemporaneamente, non venga espulso e si calcifica diventando una massa dura, poiché si depositano anche sali di calcio.

Sono stati così finalmente spiegati sia i dolori all’addome che la diarrea. Fortunatamente la donna è stata sottoposta a intervento, e adesso sta bene. Resta ancora poco chiaro come sia stato possibile che la donna in tutti questi anni non si sia accorta di una cosa del genere. Pare, infatti, che la donna sia stata sempre convinta di soffrire di gastroenterite.

Alberto Gutierrez, il medico che l’ha visitata, era inizialmente incredulo rispetto a quanto aveva appena scoperto. La storia della donna ha lasciato, è il caso di dirlo, tutti “di sasso”. Non accade, infatti, tutti i giorni che si manifesti un caso del genere…