Bologna, mamma partorisce tre figli sempre nello stesso giorno, ma ogni due anni!

Bologna, mamma partorisce tre figli sempre nello stesso giorno, ma ogni due anni!

Tre figli, tutti nati nello stesso giorno: il 13 aprile. Ma non sono gemelli, perché sono nati a distanza di due anni l’uno dall’altro. È l’incredibile storia di Simona Rinaldi, una mamma bolognese da Guinness dei primati. A renderla nota è il quotidiano bolognese Il Resto del Carlino.

Ogni volta che Simona doveva partorire, il caso ha fatto sì che le acque si rompessero sempre, inevitabilmente, nello stesso giorno. È così che Federico, Francesca e l’ultimo arrivato, Filippo, sono nati rispettivamente il 13 aprile 2013, il 13 aprile 2015 e il 13 aprile 2017 con un parto naturale, quindi non programmato, come racconta la stessa Simona, 42 anni.

Mera fatalità. Tanto che lei stessa e il marito Luigi, 44 anni, non riescono a spiegarselo: Io e mio marito Luigi non riusciamo a capacitarci di questa coincidenza, anche perché non l’abbiamo in alcun modo premeditata, racconta al quotidiano bolognese mamma Simona.

Il giorno in cui è nato Filippo, i due fratellini sono andati a trovare la mamma e il nuovo arrivato al reparto di ginecologia e ostetricia del Sant’Orsola, in cui è ricoverata: “E anche questo 13 aprile, come è successo due anni fa, la festa di compleanno è saltata, ma recupereremo. Già mi immagino come saranno d’ora in poi le celebrazioni in questa data speciale: dei veri e propri raduni, con eserciti di bambini di tutte le età, e i due maschietti che faranno da bodyguards alla femminuccia”.

La neomamma racconta “che le sarebbe piaciuto avere una famiglia ancor più numerosa”, ma che forse “è meglio fermarsi, anche perché i nati sotto il segno dell’ariete sono molto vivaci, e persino i nonni – dice – ora hanno alzato bandiera bianca”.