AIDS: circa 36 milioni di malati nel mondo

AIDS: circa 36 milioni di malati nel mondo

L’aggiornamento epidemiologico dell’UNAIDS relativo a dicembre 2000 stima che lo scorso anno vi siano stati 5,3 milioni di nuove infezioni da HIV, di cui 4,7 milioni di casi in adulti (di questi 2,2 milioni sono donne) e 600.000 casi nei bambini.

In tutto il mondo le persone che convivono con l’infezione da HIV/AIDS sono circa 36 milioni (di cui 1,5 milioni sono bambini al di sotto dei 15 anni e 16,4 milioni sono donne). Nel solo 2000 sono stati circa 3 milioni i morti per questa malattia mentre il totale dall’inizio dell’epidemia ammonta a circa 22 milioni.

Nonostante gli enormi progressi compiuti finora, rimane ancora molto da fare. Persino con i più potenti regimi terapeutici attualmente disponibili, esiste una percentuale di pazienti che fallisce il raggiungimento di una risposta virologica completa e duratura. L’obiettivo di una terapia virologica efficace è mantenere la carica virale più bassa possibile per quanto più a lungo possibile, con un rischio minimo di comparsa di resistenze.