Toxoplasmosi e cane

Gentile dottore,

ho letto le numerose risposte sull'argomento e le informazioni nel sito. Ma resta un dubbio, alimentato peraltro dal mio ginecologo, che sostiene che il cane può trasmettere la toxoplasmosi tramite urine, feci, saliva a contatto di mie piccole ferite. Quindi le chiedo specificatamente: il cane trasmette, se positivo, la toxo e nei modi sopradescritti? Ho due cuccioli e sono all'inizio di gravidanza e negativa alla toxo, ed ero convinta che solo il gatto desse questi problemi. Dovrò passare questi mesi senza avvicinare i cuccioli, come mi è stato consigliato? Cordiali saluti.

Gentile Clarissa,
il serbatoio naturale dell'infezione da toxoplasma è costituito dalle oocisti che vengono eliminate dalle feci di gatti e cani che ne sono portatori. Queste possono contaminare il terreno, frutta e verdura e raggiungere così l'uomo. Altra fonte sono le carni crude. È difficile tuttavia che i suoi cagnolini vadano in giro a cibarsi di carni infette, tanto da albergare nel proprio intestino queste oocisti. I contatti che deve evitare sono quelli con cani e gatti "sconosciuti", non deve mangiare carni crude compresi gli insaccati, e deve lavare bene frutta e verdura scartando le parti esterne. Di più non serve. Cordiali saluti.