Stitichezza e mannitolo

Salve Dottore, sono la mamma di Andrea, un bimbo di 16 mesi. Andrea è sempre cresciuto regolarmente; attualmente pesa 10.2 kg ed è alto 78 cm. L'unico problema è il suo intestino pigro, da quando ho iniziato lo scorso anno (verso marzo) lo svezzamento. Fino a 6 mesi e mezzo ha preso solo il mio latte, successivamente, come ho introdotto cibi più solidi, ha iniziato a non fare più la cacca da solo! Le cose sono migliorate con l'estate, quando ha imparato a gattonare nella sabbia. Adesso da circa un mese non riesce più a farla nuovamente. Sono costretta a stimolarlo con sondini, microclismi o come sostiene la nostra pediatra, con lassativi, nonostante mangi qualsiasi cosa gli venga proposta (frutta e verdura di tutti i tipi, carne, pesce, legumi alternandoli) e prenda ancora il mio latte. Ho sentito parlare anche del mannitolo! Cosa ne pensa al riguardo? Cosa posso introdurre nella sua alimentazione che lo possa aiutare, evitando lassativi e puntando più su qualcosa di naturale? Grazie Cordiali Saluti

Gentile Federica,
la stitichezza nei bimbi è frequente e sconsiglio l'uso dei lassativi.
Abitui il bimbo a colazione: due kiwi o una pera matura, ed a merenda lo stesso; ai pasti zucchine, bieta, spinaci, sognino, valeriana e tanta, tanta acqua, specie appena sveglio.
Ogni tanto, ponga un cucchiaino di olio di vaselina nei cibi, che aiuterà lo scivolamento delle feci.
Se gradisce, può leggere sul mio sito i consigli idonei. Un cordiale saluto

condivisioni & piace a mamme