Stipsi cronica in bimba di quattro anni

Salve Dottore, mi chiamo Saverio e sono padre di una splendida bambina di 4 anni nata prematuramente alla 28° settimana di gestazione con il problema della stitichezza sin dalla nascita. Abbiamo provato, per 7-8 mesi continui Onligol per l'ammorbidimento delle feci e andava discretamente bene, ma appena proviamo "molto gradualmente" a toglierlo, si torna a capo. In verità sono anche un po’ contrario a tutta questa quantità di medicinale, non vorrei che l'intestino si abituasse. In quest'ultima settimana gliel’ho fatta fare tutti i giorni con il mini-clistere per vedere se la faceva ugualmente dura ed ho appurato che effettivamente liberandosi tutti i giorni o quasi, non ha problemi, solo che ha paura a farla e sono obbligato ad usare qualcosa (clisteri, onligol). Ieri sono stato di nuovo dal dottore che mi ha dato un altro farmaco (MOVICOL) da usare tutti i giorni per addirittura 2 anni. A me, la cosa spaventa, mi sembra un po’ troppo. Ho paura che abbia qualche controindicazione o che l'intestino si abitui. Lei cosa mi consiglia di fare? Cosa ne pensa a riguardo? P.S. con l'alimentazione faccio già tutto il possibile (prugne, kiwi, fibre, acqua, ecc).

gregio Signor Saverio,
la cura della stipsi nei bimbi deve essere sempre preceduta da una qualificata valutazione del transito intestinale.
Concordo sull’attento impiego di farmaci.
Utile l’uso di probiotici selezionati.
Consiglio, prima di ogni cura, comunque una definizione in un centro di eccellenza pediatrico. Cordiali saluti

condivisioni & piace a mamme