Sono positiva alla Listeria

Gent.mo Prof. Schubert, la ringrazio per la celerità con la quale
ha risposto al mio quesito… sono quella ragazza che perduto alla 27 sett.
la bimba per assenza del flusso endodiastolico, e successivamente un aborto per ovulo bianco, e infine l'ultimo aborto nel mese di gennaio scorso. Sono positiva alla Listeria e sto aspettando maggiori dettagli poiché ho fatto una sierologia completa in un noto ospedale Romano… di nuovo, è che l'esame del cariotipo mio e di mio marito è negativo (per fortuna!!!) dunque, eliminata questa probabile causa, ed altri esami altrettanto importanti fatti, ma risultati anch'essi negativi.. la Listeria è la probabile causa dei miei problemi? Il mio ginecologo a questo punto non sa che altro farmi fare... la ringrazio per la gentile cortesia... Auguri di Buona Pasqua!

Gentile signora,
speravo d'essere stato chiaro, ma, evidentemente, mi sbagliavo. Le ripeto: la sierologia positiva per Listeria non è sicura al 100%, unica strada sicura
per la diagnosi è la ricerca della Listeria nelle feci o in vagina o nel
retto. Se questi esami fossero negativi NON SAREBBE LA LISTERIA causa dei
suoi problemi. Se invece fossero positivi, potrebbe esservi la necessità
di una terapia antibiotica. Saluti.