Rosolia e Toxoplasmosi

Egregio Professore, ho 31 anni e sono alla 10 settimana della mia prima gravidanza. All'8 settimana mi sono sottoposta agli esami del sangue di routine.
Gli esiti sono tutti nella norma, tranne che per due valori, che mi suscitano qualche preoccupazione. Il primo è quello relativo agli anticorpi anti Rosolia IgG, il cui valore è risultato essere 70 (UI/ml su un intervallo di riferimento >10), mentre gli IgM sono 15); il secondo è quello relativo all'anti Toxo, con IgG>52 (UI/ml intervallo di riferimento >6) e IgM 6). Preciso che, per quanto riguarda la rosolia, ai miei tempi la vaccinazione era obbligatoria per le bambine; mentre, per quanto riguarda la Toxo, dai 3 anni sino ai 24 ho convissuto con un gatto, anche se mia sorella era risultata immune alla Toxo. Preciso inoltre che la famiglia di mio marito, la cui casa frequento spesso, ha due gatti e che mai mi ero sottoposta prima agli esami anti Rosolia o anti Toxo. Posso stare tranquilla o devo adottare qualche precauzione? La ringrazio anticipatamente per l'attenzione che dedica a me ed a tutte le donne che frequentano questo sito.

Gentile signora Antonella,
Lei è immune tanto alla Rosolia quanto alla Toxoplasmosi. Per l’immunità alla Rosolia deve ringraziare la previdenza del SSN, per quella alla Toxoplasmosi deve essere grata al suo, penso, defunto gatto, che lei, sicuramente ricorderà sempre con affetto. Cordiali auguri e saluti.