Rischio gravidanza

Federica

Buonasera dottori,
sono una ragazza di 19 anni, non ho mai avuto rapporti sessuali, ma il 21 agosto ho avuto un breve episodio di petting con il mio fidanzato (io ero in costume, lui con i pantaloni), alla fine del quale ho notato che il mio costume era un po' bagnato esternamente, ma non so se fosse per via di perdite vaginali dovute al momento oppure liquido pre-eiaculatorio, quindi ho paura di essere incinta, anche se onestamente mi sembra molto improbabile.
Il 29 agosto infatti mi è arrivato il ciclo con 17 giorni di ritardo ed è stato un flusso scarso, poi mi è tornato il 16 settembre, sempre scarso e infine il 15 ottobre, ancora una volta scarso.
In tutti questi cicli il flusso è sempre stato per lo più scuro, solo a volte avevo il classico sangue da ciclo, scendeva soprattutto quando mi pulivo dopo essere andata in bagno.
In questo periodo dovrei essere in ovulazione poiché è da una settimana circa che ho le classiche perdite ovulatorie e anche dolore al seno. È possibile che io abbia avuto falsi cicli? Ho fatto anche due test di gravidanza, risultati negativi, ma ho paura di averli eseguiti nel modo sbagliato. Aggiungo inoltre che sono sottopeso, per via di una dieta durante la quale ho perso 12 chili in un anno, peso meno di 47 chili per un 1,67 cm di altezza e mi è già capitato di avere cicli irregolari, ma il flusso è sempre stato del classico colore e normale.
Sono veramente preoccupata, ogni minimo sintomo mi sembra da attribuire ad una gravidanza e non riesco più a vivere serena.

Gentile Federica,
attenendomi alle informazioni che mi fornisce, devo dire che è veramente quasi impossibile rimanere gravide con le modalità da lei descritte.
Molto probabilmente le irregolarità mestruali dipendono da un fattore ormonale in parte presumibilmente connesso anche al tipo di alimentazione.
Un saluto

condivisioni & piace a mamme