Rinite allergica

Vi scrivo per mia moglie Simona che è alla 22esima settimana di gestazione ed è affetta, come tutti gli anni passati, da una rinite allergica veramente "potente". Sappiamo e lei per prima (lavora in rianimazione al Giannina Gaslini di Genova ed è piena di preoccupazioni) che antistaminici o affini sono parecchio sconsigliati nel suo stato. C'è qualcosa che possa fare per almeno limitare gli effetti
dell'allergia? Vive veramente male e mi piacerebbe aiutarla in qualche modo, magari con un vostro consiglio mirato. Vi ringrazio anticipatamente

Gentile Umberto,
suppongo che abbiate già consultato l'allergologo e il ginecologo. Quanto ai
rimedi, può essere davvero difficile stabilire la terapia definitiva della
rinite allergica, e lo
so bene, in quanto ne sono affetto anche io. A mio avviso gli antistaminici
non sono del tutto contrindicati in gravidanza. Anche i corticosteroidei
sono considerati abbastanza sicuri. Quindi, come vede, non siamo proprio a
corto di armi. Cordiali saluti.