Giorni fertili nelle donne: quanti sono?

Salve,
sono una donna sposata di 31 anni, l'8 gennaio scorso ho subito un raschiamento (aborto interno alla 12° settimana, prima gravidanza). Ora aspetteremo ancora qualche mese prima di cercare un’altra gravidanza. La mia paura é che avendo un ciclo irregolare da sempre (31 giorni, 38, 43 ecc..), abbia scarse probabilità di rimanere di nuovo incinta. Il mio ginecologo mi ha semplicemente consigliato di intensificare i rapporti, io però vorrei avere dei rapporti più mirati. Può ricordarmi quanti sono i giorni più fertili e in che modo li posso riconoscere tramite la temperatura basale o il muco? So che avete già dato queste spiegazioni, ho appena letto tutte le vostre risposte fino al giugno del 2001 ma ho ancora tanta confusione in testa. Grazie in anticipo

Gentile signora,
ad una lettera come la sua, io, personalmente, ho risposto una decina di volte e risponderò anche a lei scrivendo le stesse cose. In un caso come il suo, in cui non è in gioco un problema di fertilità, mi rifiuto d’indicare metodi per stabilire l’ovulazione in quanto creerei uno stato d’angoscia, assolutamente inutile e dannoso, per la ricerca del fenomeno più naturale del mondo. I giorni più fertili sono quelli in cui lei e suo marito deciderete di conoscervi meglio…… In ogni modo, per aumentare le probabilità, due no, uno si. Saluti e, se le fa piacere, mi faccia sapere se il metodo ha funzionato.