Proteus mirabilis

A seguito di un attacco di cistite emorragica, ho effettuato urinocoltura che è risultata positiva per proteus mirabilis. Il medico mi ha prescritto Ciproxin ogni 12 ore per 7 gg. Tra pochi giorni inizieranno le mestruazioni e subito dopo avevo programmato una isterosalpingografia. È corretto eseguire un tampone vaginale prima di iniziare la cura? O sarebbe meglio farlo dopo aver assunto gli antibiotici? In quest'ultimo caso sarei costretta a rimandare l'ISPG al prossimo ciclo, in quanto non avrei gli esiti prima dell'esame, e mi sembra di aver capito che un'eventuale infezione vaginale potrebbe risalire alle tube durante l'isterosalpingografia.

Cara Giuliana,

ha ragione, è preferibile rinviare a quando il quadro si sarà risolto.