Polienuropatia cronica mista assionale e demielinizzante

Io ho avuto un interruzione spontanea a fine maggio, è arrivato un forte flusso che ha portato via tutto. Tra poco ci sposiamo e ricominceremo la ricerca vera e propria. Quello che mi preoccupa è che il mio futuro marito ha una polienuropatia cronica mista assionale e demielinizzante dal ginocchio in giù. Stiamo facendo degli esami, il prossimo è uno screening delle mutazioni puntiformi. Sembra però che la malattia non sia bene inquadrabile e in famiglia non ci sono casi. Secondo lei cosa potrei fare prima o durante spero prossima gravidanza!? È possibile poter sapere prima quante possibilità ci saranno di passare la malattia e in che maniera? La sua forma è abbastanza leggera ma mi hanno detto che ci sono casi molto più seri. Grazie!

Egregia sig.ra Viviana,
Mi faccia sapere che screening genetico sta facendo il suo compagno, e l'esito dell'esame. Così sarà possibile valutare meglio la patologia. Riguardo l'aborto che lei ha avuto potrebbe essere di natura genetica, le consiglio di fare una indagine cromosomica. Distinti saluti