Placenta previa marginale

Gentile Dottore, il giorno 8 marzo sono stata ricoverata d'urgenza in quanto ho avuto delle forti perdite ematiche (che sono durate 2 giorni) causate da una placenta previa marginale. All'epoca ero alla 17 + 1 settimane di gravidanza. Il 25 marzo ho ripetuto l'ecografia dalla quale si evince che la placenta è ancora previa marginale. Ora sono alla 20 + 5 e vorrei sapere quali sono i rischi che corre il mio bambino e che tipo di vita devo condurre. Le premetto che sono stata per tutti questi giorni a riposo e a letto, ora mi sento bene e non ho alcun sintomo o perdite ematiche. Grazie Mille

Gentile signora Monica,
la placenta previa marginale non esclude né un’evoluzione normale della gravidanza né un parto eutocico. Bisogna solo stare in allerta ed, al minimo segno negativo, (perdita ematica) ricorrere all’ospedale. Purtroppo non so consigliarle niente di meglio. Auguri.