Pillola progestinica

Buonasera, poichè soffro di dismenorrea, dopo aver provato (senza successo) diverse soluzioni proposte dalla mia ginecologa, a marzo 2015 ho iniziato ad assumere la pillola Lutiz. Gli esami del sangue erano perfetti, nemmeno un valore sballato. A luglio 2015 ho però dovuto poi sospenderla in seguito ad un episodio di emicrania con aura. Documentandomi su internet ho scoperto che questo effetto collaterale (come voi ben saprete) è da ricondursi specialmente agli estrogeni e che esistono pillole senza questi ultimi. Mi chiedevo dunque se questa pillola potrebbe fare al caso mio: fa comunque passare i dolori mestruali? Inoltre vorrei sapere se provocherà una tensione mammaria nel primo periodo e se il seno si gonfierà come con le pillole estroprogestiniche. Infine, un'ultima curiosità: se senza estrogeni si riesce ad avere comunque un effetto anticoncezionale, perchè usare una pillola in cui ci sono? Vi ringrazio anticipatamente!

Gentile Signora, la pillola con progestinico è un valido contraccettivo da utilizzare in donne che manifestano controindicazioni alla pillola estro progestinico. Una visita ginecologica e una corretta anamnesi potrà valutare se è un metodo contraccettivo adatto a lei. Cordiali saluti