Misurazione parafisiologica dei reni

Gent. Dottore, sono incinta alla 33esima settimana di gravidanza del mio secondo figlio. Per questa gravidanza sto facendo controlli ecografici di II livello a
causa di una sospetta infezione materna da cytomegalovirus. Durante questi controlli, alla 28esima ed alla 32esima settimana, è risultata una misurazione che l'ecografista mi ha definito parafisiologica dei reni. In particolare alla 32esima settimana le misure dei reni erano di 7,7mm
da entrambe le parti. Il medico ha giustificato questi valori parlando di un'immaturità del
sistema escretore. Mi ha consigliato di riferirlo al pediatra alla nascita. Non ho ben chiaro il tipo di problema, né il tipo di controlli/interventi che saranno necessari alla nascita. Spero in una sua risposta, che mi
aiuti a capire la natura del problema. Grazie

Gentile signora Tiziana,
la definizione dell'ecografista ("condizione parafisiologica") già dovrebbe
tranquillizzarla. Il consiglio di segnalare il fatto ai neonatologi è solo
una norma prudenziale per un più attento monitoraggio del neonato dopo la
nascita. Auguri.