Ipertono uterino

Gentile dottore, ho 31 anno e sono alla 19ma sett. di gravidanza. Alla 11ma ho avuto una piccolissima perdita, ma in pronto soccorso mi hanno detto che non era nulla di preoccupante. Alla 15ma l'episodio si è ripetuto, mi hanno ricoverato per 3gg. e mi hanno somministrato delle flebo di Spasmex. Il mio ginecologo ha riscontrato un ipertono uterino e pertanto sto prendendo 2 compresse di Spasmex al giorno. La prossima settimana dovrò effettuare un'ecografia di tipo doppler: come mai? Non riesco a capire se la mia situazione è preoccupante oppure no. Inoltre mio marito teme che il farmaco possa far male al bambino (anche se a quanto pare non ha controindicazioni) e vorrebbe che io non lo prendessi. Vorrei saperne di più sul fenomeno dell'ipertono uterino, visto che non ho trovato informazioni al riguardo. Grazie.

Gentile signora,
sull'ipertono uterino non c'è nulla da sapere, è solo un meccanismo che serve ad espellere il prodotto del concepimento e quindi a produrre l'aborto, prima della 26esima settimana, ed il parto prematuro o il parto a termine dopo la 26esima. Il problema è bloccare queste contrazioni. Penso che unica
soluzione sia l'assunzione di vasosuprina. Auguri e saluti.