Grave astenospermia

Gentile Dottore,
mio marito ha effettuato tre mesi fa uno spermiogramma da cui si è riscontrata una grave astenospermia. L'andrologo, eseguito
un tampone prostatico e un'ecografia prostatica, ha accertato la
presenza di una prostatite di lungo periodo. La terapia, durata un mese e
mezzo circa, è stata a base di antinfiammatori e antibiotici (bassado,
mictasone). Vorrei sapere quanto tempo è necessario aspettare per ottenere
una completa guarigione e poter sperare in una gravidanza (ormai sono
quattro anni di infruttuosi tentativi)? Grazie

Gent.ma Sig Paola,
consiglio di eseguire uno spermiogramma di controllo dopo
almeno 30 gg dal termine della terapia antibiotica.
Cordiali saluti