Fumo, fanno davvero male massimo 5 sigarette al giorno?

Anonima

Salve dottore,
sono una ragazza di 29 anni e sono a 8 settimane di gravidanza. Purtroppo da quando ho scoperto la gravidanza sono precipitata in uno stato di agitazione e lieve depressione per cui la mia unica valvola di sfogo sono le 3, max 5 sigarette che mi concedo al gg.
Prima di rimanere incinta ne fumavo una decina, ma proprio non riesco a farne a meno. Purtroppo mentre fumo ho una sensazione di sollievo, ma subito dopo ritorno in crisi per la paura di far tanto male al mio bambino.
Il mio ginecologo mi ha tassativamente vietato il fumo e a casa sono tutti contrari. Quindi devo nascondermi come una ladra ogni volta che fumo.
Avrei davvero bisogno di un po’ di conforto. Sono consapevole dei rischi. ma fanno davvero cosi male 5 sigarette max al gg?
Mi scuso se mi sono dilungata un po’ troppo.

Gent. Signora,
non mi dilungo sui danni del fumo, di cui lei è a conoscenza. La gravidanza dovrebbe motivarla a smettere del tutto, e a non riprendere dopo il parto ma, essendo il tabagismo a tutti gli effetti una tossicodipendenza, so che può essere molto difficile.
Tenga presente che 3 sigarette sono peggio di 1, 5 sono peggio di 3, ecc. Il mio consiglio è quello di chiamare il numero verde dell'Istituto Superiore della Sanità (800 554088), che le indicherà il Centro Antifumo più vicino al suo domicilio, che la potrà aiutare alla cessazione del fumo.
Se abita a Roma o nelle vicinanze, può farsi aiutare presso il Centro Policlinico senza Fumo, tel. 06 49972519.
Cordiali saluti