Fitte al basso ventre

Buongiorno, prima di tutto molti complimenti per l'aiuto che date
con le Vs. risposte. Le pongo il mio dubbio: dopo 7 anni che assumevo la
pillola anticoncezionale (Mercilon), ho deciso di smettere. Dopo circa 10 giorni dalla fine delle ultime mestruazioni sono comparse delle piccole perdite, che durano da una settimana, color marrone con delle fitte al basso
ventre. Premetto che prima dell'assunzione della pillola il mio ciclo è sempre
stato regolare. Vorrei sapere se la cosa è normale, e se non lo è una spiegazione. Grazie per la disponibilità.

Gentile signora Stella,
gli eventi successivi alla sospensione di un preparato contraccettivo sono
da inquadrare nella ripresa della produzione ormonale delle proprie ovaie,
precedentemente tenute "a riposo" dalla pillola. Le perdite ematiche
irregolari e persistenti iniziate a metà del ciclo spontaneo possono
indicare una insufficiente produzione ormonale con relativa assenza di
ovulazione; la regolarità, se tale era in passato, si dovrebbe comunque
reinstaurare entro due-tre cicli, come superamento di una eventuale
"pigrizia" ovulatoria, retaggio della soppressione ovarica in un organismo
più sensibile.
Cordiali saluti.