Estrazione del liquido amniotico non riuscita

Cari amici, proprio ieri l'altro mia moglie ha effettuato una normale amniocentesi, ma durante l'esecuzione dell'esame il medico - dopo ben tre tentativi - non è riuscito ad estrarre nessuna quantità di liquido amniotico. Credo si tratti di un evento molto raro e vorrei sapere da voi se si tratta di una otturazione dell'ago per via di qualche cellula, o di
un liquido amniotico particolarmente denso, o cos'altro? Anche il nostro medico non ha saputo darci e darsi risposte certe. Tra qualche giorno ci ha consigliato di ripetere l'esame, ma mia moglie è molto spaventata, il suo stato psicologico è comprensibilmente teso. Posso avere da voi chiarimenti su quello che è successo e consigli sul da farsi? Comunque ringraziandovi,

Egregio signor Scibetta, per dare un a risposta adeguata bisognerebbe conoscere
a che epoca di gravidanza è stata eseguita l'amniocentesi ed inoltre la
tecnica usata (se ad es. sotto controllo ecografico). In ogni modo, potrebbe
anche trattarsi, come lei afferma, di un ago ostruito, anche se tale particolare
si sarebbe dovuto controllare prima dell'intervento. Per l'eventuale ripetizione,
tutto dipende dalle indicazioni. Auguri