È possibile essere azoospermico dopo aver concepito?

Gent.mo dottore, le scrivo per chiedere se sarà possibile curare mio marito, 35 anni, che è stato diagnosticato con azoospermia. La cosa strana è che 7 anni fa ho avuto una gravidanza (finita con un aborto su richiesta): come mai una situazione simile? Essere azoospermico dopo aver concepito?
4 anni fa ha fatto una spermiogramma: 700.000/ml, poi 1.000.000/ml, adesso c'è sempre azoospermia. Le analisi ormonali sono normali: 4,2- FSH; 4,7 - LH, 5 - testosterone. L'ecografia di prostati e stata OK, niente varicocele. Cosa può essere? Siamo molto preoccupati - il dottore gli ha dato Puregon iniezioni, ha cercato agopuntura e medicina alternativa, ma niente. Il problema è che siamo molto delusi. I dottori ci hanno dato poche speranze (e non siamo più tanto giovani: io ho 35). Non ci consigli un dottore siccome siamo romeni (di Bucarest) anche se i miei genitori vivono presso Cuneo. Grazie mille,

Gent.ma Sig. Celesta,
purtroppo in 7 anni possono succedere tante cose, anche perché lo spermiogramma di Suo marito eseguito 4 anni fa era già molto compromesso! Se si conferma l'azoospermia, l'unica possibilità è vedere se si possono prelevare spermatozoi dal testicolo di Suo marito, per procedere ad una crioconservazione del seme per una fertilizzazione assistita.
Cordiali saluti