È possibile che sia il varicocele a provocare tale infiammazione?

Salve, a settembre mio marito ha sofferto per circa un giorno di un rigonfiamento modesto e leggermente doloroso al testicolo sx che ha provocato anche una moderata elevazione della temperatura corporea circa 38. Gli stessi
sintomi si sono ripetuti con intervallo di circa due mesi fino ad oggi. Nel frattempo è stata fatta una semplice ecografia che non ha riscontrato
nulla, poi un eco-doppler al testicolo che ha dato esito di varicocele di 2 grado
e tutto il resto nella norma ed infine 2 spermiogrammi di cui uno in prossimità della infiammazione con tutti i valori sotto la norma ed uno in mancanza di sintomi con valori tutti entro la norma. Ora l'urologo ha prescritto una serie di analisi tra i quali il tampone. Nel frattempo per isolare sempre più la cosa ho fatto anche io i miei controlli, quali pap-test, herpes, cmv, toxo, hiv, epatite etc. Mi chiedo è possibile che sia il varicocele a provocare tale infiammazione?? Il varicocele provoca solo dolore o può dare anche infiammazioni di questo genere??? L'urologo
è il medico più appropriato o è meglio un andrologo? Grazie infinitamente.

Gent.ma Sig.ra Tiz,
il varicocele non può dare febbre ed infiammazione. Per cui unitamente al
varicocele Suo marito deve avere un fatto infettivo.
Lo specialista più idoneo al caso è l'uro-andrologo.
Cordiali saluti