Dubbi su probabile gravidanza

Alessandra

Salve,
ho bisogno assolutamente del parere di uno specialista in merito alla mia situazione. Dunque, ho avuto un ciclo regolare durato 5-6 giorni lo scorso mese, e precisamente dal 8 aprile al 13, insomma tutto normale.
Ho avuto una serie di rapporti a rischio con il mio ragazzo nei giorni 15, 16, 17, 24, 25 e 26 aprile. Ho notato nei giorni successivi una nausea molto forte di giorno e di notte, sapori alterati (tanto da dover buttare uno dei miei cibi preferiti), brividi di freddo continui, seno gonfio e dolente, calo del desiderio, e soprattutto, oltre a qualche doloretto al basso ventre, una sera ho sentito dei dolori forti al fondoschiena, ai reni e al bas! so ventre contemporaneamente... Le fitte sono scomparse dopo circa 10 minuti. Ho fatto un test di gravidanza 1 o 2 giorni prima del presunto ciclo, il risultato è stato negativo.
La sera del 6 maggio ho notato delle macchioline rosa, e ho pensato quindi che da lì a poco sarebbe arrivato il ciclo; difatti la mattina del 7 sono arrivate con tanto di dolori... Ho notato però la scarsità del ciclo rispetto alle altre volte; momenti in cui il flusso era abbondante, momenti in cui ritrovavo solo delle macchie, stessa cosa per il giorno 8 e il giorno 9 mezza giornata. Perché da ieri praticamente ho solo macchie. Oggi macchie marroni da fine ciclo fino a pomeriggio, poi più rosse e credevo che stessero tornando, ma non è stato così. Il mio ciclo è proprio finito. Ora ho delle macchioline rosate che si notano appena appena quando mi pulisco con la carta ma sull'assorbente zero. Insomma, un ciclo della durata di 2 giorni e mezzo, ad intermittenza tra l'altro, non mi era mai capitato.
Potrei essere incinta? Dovrei ripetere il test? E quando? Non so cosa pensare....
Ho avuto un periodo stressante, ma ogni qualvolta mi sono ritrovata in situazioni di stress il mio ciclo è sempre arrivato con qualche giorno di ritardo ma è proseguito in modo totalmente normale. Grazie a chi risponderà :*

Gentile Alessandra,
per avere una risposta circostanziata deve eseguire il dosaggio della beta HCG plasmatica ed una ecografia. In base ai risultati di tali indagini sarà tutto molto più chiaro.
I sintomi che lei descrive infatti sono del tutto aspecifici e quindi compatibili sia con gravidanza normale o patologica, sia con disturbi ormonali, sia con stress, eccetera.
Un saluto

condivisioni & piace a mamme