Crosta lattea, come va curata?

Elena

Gentile Dottore,
ho un bimbo di 38 giorni, da circa 10 giorni hanno cominciato a comparire sulla fronte dei brufolini che poi si sono verificati essere crosta lattea.
Ad oggi si sta cominciando a spargere anche nel cuoio capelluto con crosticine gialle che si staccano e poi ricompaiono. Preciso che il bimbo si nutre con allattamento misto (latte
artificiale mellin 1). Ho notato che sono comparsi però anche altri puntini rossi sulle guance e in altre parti quali pieghe interne delle braccia, stomaco e schiena vicino alla nuca. Vi chiedo gentilmente se i puntini rossi possono essere dovuti al caldo e quindi spariranno spontaneamente o se possono essere collegati alla crosta lattea, e per quest'ultima cosa si può fare? Quanto può durare?? È normale che si staccano le crosticine e poi ricompaiono?? Come va curata?? Grazie per la vostra collaborazione..

Cara mamma Elena,
la pelle del bambino piccolo è molto sensibile e delicata per cui è facile che compaiano macchie o lesioni cutanee con il caldo. Comunque da quanto mi descrive è probabile che sia una dermatite. A questa età la dermatite più frequente è la dermatite seborroica (crosta lattea) anche se non si può escludere la dermatite atopica (eczema). In entrambi i
casi non è possibile generalizzare in quanto ogni dermatite si manifesta con modalità differenti per quanto riguarda entità, durata, recidive, ecc.
La terapia deve essere individuale per cui è indispensabile una valutazione del pediatra curante e un "aggiustamento" della terapia in base alla evoluzione. Nelle forme lievi possono essere sufficienti adeguate creme idratanti e sostanze per il bagnetto. Se le manifestazioni sono di maggior entità è necessaria una terapia cortisonica fino a risoluzione dei sintomi ma, torno a dire, la terapia varia molto da bambino a bambino per cui si affidi al suo pediatra.
In genere la dermatite seborroica si risolve nei primi mesi di vita, almeno nelle manifestazioni più evidenti, ma esistono notevoli variazioni da bambino a bambino.
In ogni modo, anche se esteticamente poco bella, non nasconde alcun problema e anche le lesioni cutanee si riescono a controllare agevolmente.
Si goda il bambino e... un caro saluto. Il tempo chiarirà la cosa.