Cmv in gravidanza

Anonima

Salve,
sono alla 32 settimana di gravidanza e cinque giorni fa, mentre parlavo con un’amica, mi è arrivata una gocciolina di saliva sul labbr (subito mi sono pulita).
Premetto che sono molto scrupolosa e siccome non ho idea di come possa avvenire il contagio, intendo se ci deve essere un contatto con una quantità di saliva abbondante.
Non ho mai fatto un test per vedere se sono immune al cmv in quanto non me ne è stato mai parlato.
Volevo chiedere appunto se secondo voi ci sia stato un possibile contagio.
Grazie

In genere prima di ogni gravidanza viene consigliato un insieme di esami infettivologi, fra i quali anche la valutazione degli eventuali anticorpi rivolti contro il citomegalovirus.
Le malattie infettive o perlomeno alcune di esse si possono contrarre anche camminando per strada. Quindi esegua una vita normale (evitando ovviamente le situazioni notoriamente a rischio). Per non correre nessun tipo di rischio di contagio interpersonale, bisognerebbe isolarsi, cosa che ovviamente non è proponibile.
Un saluto