Cistite

Buongiorno, sono Damiano, scrivo da Ancona. Oggi mi moglie che è al quinto mese di gravidanza, ha ritirato gli esami, quelli chimici e fisici sono nella norma, qualche patologia si è riscontrata in quelli microscopici, in particolare leucociti 1-5 per campo e batteri alcuni. Dalle informazioni che ho preso sul Vs sito mi sembra che abbia un po' di cistite. Se così fosse, come ci dobbiamo comportare?? È consigliabile un urinocoltura?? Vi ringrazio anticipatamente
per la risposta e per il servizio che offrite!!

Gentile sig. Damiano,
è sempre utile una verifica con l'urinocoltura e antibiogramma in
gravidanza, in quanto anche una batteriuria (presenza di batteri nelle
urine) asintomatica può essere fonte di problemi e va trattata. Il come
comportarsi spetta al ginecologo o al centro che ha in cura sua moglie, ma
in generale, se viene confermata una cistite, va sicuramente trattata in
modo completo, senza sconti. Cordiali saluti.