Ascite fetale: il terrore che mi perseguita da circa 2 anni

Anonima

In seguito a funicolocentesi ho avuto un aborto spontaneo alla 23ma settimana (prima gravidanza, 25 anni).
Sono stati eseguiti tutti gli esami del caso, neppure l'autopsia ha saputo dare una risposta all'origine di questa malattia.
Prima di scoprire la gravidanza, ho fatto un viaggio in Tunisia, è il mio capro espiatorio, ma se così non fosse?
Vorrei vivere una gravidanza serena ora, ma sarà possibile? Dovrei sottopormi ad altre "torture"?

Gentile signora,
se all'autopsia fetale non sono risultate malformazioni fetali ai reni od al fegato, si può pensare che la causa sia stata d'origine tossico-infettiva che, dopo due anni, dovrebbe essere superata.
Quindi penso che possa ricercare una nuova gravidanza, vivendola serenamente.
Auguri.