Amenorrea

Buongiorno, La contatto in quanto sono parecchio preoccupata... ho 31 anni sono sposata da 1 anno e 7 mesi e da circa 7 cerchiamo di avere un bimbo con scarsi risultati. Il mio problema principale è legato ai miei cicli irregolari, per questo, per 1 anno, ho preso la pillola Arianna e da 7 ho smesso, il mio ciclo non si è regolarizzato, anzi… non ho il ciclo da circa 58 gg, ho fatto test di gravidanza che sono risultati negativi, ho fatto la beta con valore 0.10, quindi non sembra io sia incinta, ma allora cosa potrebbe portare questa amenorrea? Premetto che sono una persona piuttosto ansiosa e la mia preoccupazione è acuita da persistenti dolori alle ovaie, in particolare all'ovaia sinistra. Non ho mai avuto cisti ovariche ma potrebbe essere la presenza di qualche cisti che mi procura l'amenorrea e questi dolori? La prego di rispondermi, sono parecchio preoccupata, andrò dal mio ginecologo non prima della prossima settimana dopo circa 2 anni e vorrei essere un po' rassicurata. Grazie

Gentile signora,
impossibile poter orientarsi per una eventuale diagnosi, in base ai dati da lei riferiti. Unico consiglio logico è quello di rivolgersi ad un ginecologo, che, con le opportune indagini ormonali, saprà sicuramente chiarire il quadro, certamente non tanto tragico. Auguri.