A un anno dal parto il ciclo non è ancora ricomparso…!

Gentile dottore, nell'aprile 2002 ho avuto il mio primo figlio, dopo una stimolazione con
il clomid (ci stavo infatti tentando senza risultati da quasi un anno). Le mie ultime mestruazioni risalgono al luglio 2001. Pur tenendo conto che ho sempre sofferto di cicli irregolari e di lunghi periodi di amenorrea e che tuttora allatto il bambino (anche se ormai è solo un "accompagnamento"
alle pappe), è normale che, a distanza di un anno dal parto, il ciclo non sia ancora ricomparso? Dopo quanto tempo devo rivolgermi a una ginecologa per delle indagini? Infine, io e mio marito non usiamo precauzioni sapendo che il ciclo non è ricomparso e che non avevo ovulazione regolare, secondo lei possiamo escludere che inizi un'altra gravidanza? La ringrazio per l'attenzione, cordiali saluti

Gentile signora Marta,
per prima cosa le ricordo che si possono verificare ovulazioni durante
l'allattamento anche in mancanza di flussi mestruali, per cui le consiglio,
se non sta cercando ora altre gravidanze, di proteggersi almeno con metodi
di barriera (condom). Per quanto riguarda le sue irregolarità pregresse, è
probabile che ora il suo clima ormonale sia tornato ad essere quello
precedente la gravidanza, con eventuali difficoltà ovulatorie, ma è comunque
opportuno eseguire accertamenti clinici e di laboratorio per definire la sua
capacità procreativa ed eventualmente gestirla in relazione al desiderio di
gravidanza o meno.
Tanti cordiali saluti.