Friuli Venezia Giulia

Friuli Venezia Giulia

Friuli Venezia Giulia

Centri autorizzati che applicano le tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA):

Ambulatorio per la Sterilità Coniugale
Via Vittorio Veneto, 171 – 34070 – Gorizia – GO
Livello centro: I
Telefono: 0481/592073
Responsabile: Dott. Castello Carmelo
Tipo di servizio: Pubblico
Inizio attività: 2002

 

Struttura Operativa Semplice di Fisiopatologia della Riproduzione Umana e Banca del Seme
Via Montereale, 24 – 33170 – Pordenone – PN
Livello centro: III
Telefono: 0434/399962
Responsabile: Dott. Tomei Francesco
Tipo di servizio: Pubblico
Inizio attività: 2000

 

SSD Procreazione Medicalmente Assistita – IRCCS Burlo Garofalo
Trieste – Loc. Trieste – 34137 – Trieste – TS
Livello centro: II
Telefono: 040/3785566
Responsabile: Prof. Giuseppe Ricci
Tipo di servizio: Pubblico
Inizio attività: 2002

 

A.P.U.G.A. – Università degli Studi di Udine
P.le S. Maria della Misericordia – 33100 – Udine – UD
Livello centro: I
Telefono: 0432/559635
Responsabile: Dott. Vernotti Bruno
Tipo di servizio: Pubblico
Inizio attività: 1999

 

A.S.S. N 4 Medio Friuli – Ospedale Sant’Antonio
Via Trento e Trieste, 8 – 33038 – San Daniele del Friuli – UD
Livello centro:  I
Telefono: 0432/949329
Responsabile: Dott. Del Frate Giovanni
Tipo di servizio: Pubblico
Inizio attività: 1996

 

class=”DL_TableItem_R1C1″>Casa di Cura “Città di Udine”
Viale Venezia, 410 – 33100 – Udine – UD
Livello centro:  III
Telefono: 0432/239111
Responsabile: Dott. Borini Andrea
Tipo di servizio: Privato convenzionato
Inizio attività: 1999

Centri di livello I

Le tecniche di primo livello sono le tecniche più semplici, quelle che si attuano dopo un periodo di rapporti mirati senza successo, attraverso inseminazione artificiale con seme fresco omologo (= del marito) semplicemente introdotto in utero. Queste comprendono l’inseminazione intrauterina (IUI) intraperitoneale (IPI), intracervicale (ICI).

Centri di II e III livello

Le tecniche di secondo e terzo livello sono tecniche che prevedono una fecondazione al di fuori del corpo della donna, quindi “in vitro”, cioè vengono prelevati ovociti e sperma e vengono messi a contatto in provetta per ottenere embrioni (un massimo di tre, secondo la legge 40), che vengono poi trasferiti in utero per impianto e avvio della gravidanza; per questo gli ovociti devono essere prelevati dall’ovaio. Le più note ed usate sono la FIV-ET cioè la Fecondazione In Vitro e Trasferimento dell’Embrione e la ICSI, cioè la inseminazione intracitoplasmatica dello spermatozoo.